Titolo: L'attico più glamour che c'è eccolo qui!

Luogo: San Lazzario di Savena (BO)

Data: ottobre 2020

L'attico vuoto, sul mercato da mesi, è stato venduto in soli 4 giorni dopo l'home staging.

 

Ci troviamo in una bella zona residenziale, circondata dal verde, a pochi chilometri da Bologna centro.

Diverse persone hanno visto questa proprietà nei mesi passati, ma i grandi spazi vuoti, seppure puliti e ben tenuti, hanno suscitato qualche interesse senza far scattare la scintilla definitiva.

Per accelerare le tempistiche di vendita e poter presentare sul mercato un immobile che catturasse l'attenzione, Anita mi ha chiesto un intervento di home staging.
Abbiamo visto insieme gli ambienti mentre mi illustrava le criticità che sono state riscontrare dai potenziali acquirenti.

 

Il grande open space che si ammira appena varcata la soglia d'entrata penalizza la zona notte e le due camere da letto non soddisfano le esigenze di chi si attende più spazio disponibile per il vivere quotidiano della famiglia.
Inoltre la cucina si trova collocata in una stanza che, seppure abitabile, non gode della terrazza più grande dell'attico che è a discrezione della camera padronale.

Le pareti non portanti permettono una facile variante alla distribuzione degli spazi e le colonne portanti del living possono essere utilizzate come angolari delle nuove stanze che si possono ricavare.

Un progetto in 2d ha già presentato agli interessati le modifiche che possono essere fatte, ma immaginare quello che non c'è nella realtà non è di facile apprendimento.

Per procedere con l'home staging ho definito la moodboard che avrebbe dato carattere ad ogni ambiente ed ho allestito la casa rispecchiando il progetto di possibile ristrutturazione.

Il disegno di una porta sulla parete bianca ha fatto subito intuire come ci si sarebbe potuti muovere nei nuovi spazi, un séparé in linea con lo stile d'arredo selezionato ha creato la terza camera mancante e gli elementi di design inseriti hanno dato valore ed emozione in ogni dove.

 

L'allestimento è iniziato il lunedì pomeriggio, giovedì era giornata di shooting ed Anita ha colto l'opportunità di presentare l'attico nella sua massima scenografia alla famiglia che, tra le altre, aveva manifestato maggior interesse, ma non aveva deciso per l'acquisto nei mesi precedenti a causa della mancanza delle caratteristiche oggettive che si ricercano in un attico (più locali a disposizione e la possibilità di godere dello spazio esterno in compagnia).

Ogni cosa era al suo posto e pronta alla visita: essenza di pino diffusa e candele accese nel grande camino hanno completato l'atmosfera.

 

Assieme ad Anita abbiamo accolto la famiglia.

L'effetto woooow è stato immediato!
I loro occhi e le parole di meraviglia hanno immediatamente trasmesso quanto il risultato del lavoro eseguito fosse stato eccellente.

 

L'attico vuoto non trasmetteva alcuna emozione, mentre ora poter girare (la nonna consigliava l'uso dei pattini a rotelle per quanto grande le sembrassero tutte le stanze) e vedere i divani dove avrebbero potuto rilassarsi davanti al bel fuoco acceso, sedersi alla tavola rotonda in legno di quercia e constatare che per le adolescenti c'era modo di sistemare scrivania, armadi e letti comodamente, è stato di fondamentale importanza.
La terrazza dove avrebbero gustato pranzi in allegra convivialità li ha conquistati e la stanza dedicata al fitness è stata la ciliegina sulla torta.

 

Tramite l'home staging è stato evidente e di facile interpretazione il semplice intervento di ristrutturazione che avrebbe potenziato il valore percepito degli spazi disponibili rispondendo pienamente alle esigenze dell'acquirente.
Le espressioni di stupore e le richieste di poter acquistare anche alcuni oggetti d'arredo presenti ci hanno confermato che l'obiettivo era stato raggiunto!

 

Dichiarando di sentirsi a loro agio e di provare la sensazione che quella fosse esattamente la casa dei loro sogni, hanno presentato la loro proposta ed in poche ore Anita ha ricevuto dai proprietari l'accettazione alla vendita.

Si è proceduti in tempi da record col preliminare ed io... strafelice! in una settimana ho allestito e disallestito 230 mq di vero glamour!!!

Ecco, quando si dice: è meglio vedere o immaginare, tu cosa sceglieresti?

 

Il risultato finale è stato frutto di una bella collaborazione tra professionisti che credono nel loro lavoro e nella sana sinergia tra esperti del settore.

Grazie Anita Congiu di Mondore Immobiliare per aver dato fiducia ancora una volta al potere dell'home staging e per avermi voluto al tuo fianco anche in questa breve ma intensa avventura!

 

#homestaging #moodboard #cartadaparati #loveapplique #curadeldettaglio #scattidinterni #valorizzazioneimmobiliare #caseinvendita